Villaggio degli Orti

BRESCIA OGGI

Il Villaggio degli Orti «coltiva» i valori del futuro

I 215 bambini delle scuole hanno visitato l’«eden» per scoprire i segreti degli ortaggi a «Km zero»

La Passeggiata ambientale sulle sponde del vaso Naviglio, organizzata ieri a San Zeno da Comune e Istituto comprensivo «Angelo Canossi», ha fatto tappa anche al Villaggio degli Orti. Qui, tra cespi di insalata e file di zucchine, i 215 bambini delle elementari hanno ricevuto in dono una piantina di pomodoro e – dopo aver dimostrato sul campo di conoscere come nascono e si sviluppano gli ortaggi – sono stati nominati ufficialmente «abitanti del Villaggio». Gli alunni – guidati dalle maestre, dai volontari del Naviglio, dagli alpini di San Zeno e dai cacciatori locali – sono andati alla scoperta della flora e della fauna autoctone nel parco 28 Maggio, quindi hanno raggiunto il Villaggio degli Orti dove Mauro Grandi, ideatore dell’iniziativa, ha illustrato i tempi della semina e della raccolta e l’importanza della frutta e della verdura a chilometro zero. «Regalare la piantina di pomodoro è un gesto semplice ma significativo – sottolinea Grandi – : da un lato c’è bisogno di un ritorno alle origini, alla terra e ai prodotti naturali, dall’altro c’è la necessità di imparare a prendersi cura non solo dell’ambiente, ma anche dei rapporti umani». Un principio sottoscritto dal vicesindaco Marco Ferretti: «È fondamentale che i bambini capiscano il lavoro e il percorso che si celano dietro al cibo che trovano nel piatto – ha spiegato – . Abbiamo accolto volentieri l’invito del Villaggio che ha donato alla scuola dei mini-appezzamenti per attività didattiche». La «passeggiata» è proseguita nel parco, dove i bambini sono rimasti affascinati da due chioccolatori che hanno simulato il canto degli uccelli. Il Villaggio degli Orti è scandito da 130 poderi bonsai, recintati, illuminati, videosorvegliati e serviti di acqua. «Vengono affittati a chi cerca un angolo verde dove poter “staccare  la spina” dalla frenesia quotidiana e godere del benefico effetto del contatto con la natura», spiega Grandi. Un’iniziativa che sta prendendo piede: «presto – svela Grandi – apriremo un Villaggio degli Orti anche a Verona». C.REB.

FONTE: BRESCIA OGGI

 

 

 

 

Leave a comment

Comments

Load More